Le dilaminatrici sono macchine utilizzate nella panificazione e nella produzione di pasticceria per preparare la pasta sfoglia o pasta laminata. Queste macchine sono progettate per stendere l’impasto in strati sottili e uniformi, creando così una consistenza sfogliata. Ecco come funzionano tipicamente:

1. Preparazione dell’impasto: Prepara l’impasto sfoglia o l’impasto laminato secondo la tua ricetta. L’impasto di base è spesso composto da farina, acqua, burro e sale;
2. Regolazione dello spessore: Molte dilaminatrici consentono di regolare lo spessore dell’impasto. Imposta lo spessore desiderato sulla macchina in base alle tue esigenze o alle specifiche della tua ricetta;
3. Alimentazione dell’impasto: Posiziona un pezzo di impasto nella macchina alla larghezza desiderata. L’impasto viene quindi passato attraverso una serie di rulli regolabili che lo appiattiscono e lo allungano;
4. Piega e ripetizione: Dopo il primo passaggio, piega l’impasto in tre parti uguali. Quindi fai passare nuovamente l’impasto attraverso la macchina. Questo processo viene ripetuto più volte, aumentando il numero di strati sfogliati;
5. Taglio o utilizzo: Una volta raggiunta la consistenza sfogliata desiderata, l’impasto può essere tagliato in fogli separati o utilizzato per preparare una varietà di prodotti da forno, come croissant, sfogliatine, cornetti e altro.

Visualizzazione di 5 risultati

Back to Top
Il prodotto è stato aggiunto al tuo carrello